Viaggio in India in Famiglia

a Benares la città eterna

dal 27 Ottobre al 6 Novembre 2016

per la festa di Diwali


massimo 8 persone


Il Centro Yoga Evolutivo Gandhi Torino

www.gandhitorino.net

in collaborazione con la
Comunita Indiana di Torino

www.india.to.it

e con la partecipazione della
Associazione Culturale Krishna Lila

www.krishnalila.it

vi invita ad un'affascinante passaggio in India
un vero viaggio nella città più sacra dell'India
visitata ogni anno da milioni di pellegrini
un viaggio affascinante nelle antiche tradizioni
un viaggio nella cultura, nella spiritualità e nei riti tradizionali

un viaggio in famiglia per partecipare
di una esperienza unica e irripetibile
per conoscere le radici e la tradizione
della vera India nei giorni più belli dell'anno

durante la festa di Diwali

un India da vivere insieme in famiglia
con una guida speciale

Una esperienza unica!


LA MAGIA DEL DIWALI

Diwali è una delle feste più amate e celebrate in India.
Diwali (o Deepawali o Dipawali) è anche chiamato il Festival delle Luci
perché celebra le vittoria della luce sulle tenebre, 
la vittoria del bene sul male.

La festa dura cinque giorni in un tripudio di luci, candele,
preghiere, musica, fiori, fiere di strada, ottimo cibo e fuochi d’artificio;
le case sono decorate, i dolcetti offerti per strada.

Il Dev Deepavali è una delle feste più affascinanti che si tiene sul Gange
in occasione di Kartik Purnima, ovvero il giorno di luna piena del mese Kartik
dopo il Diwali secondo il calendario tradizionale indù.

Questo è un giorno di grande auspicio durante il quale
si svolgono rituali e puja sulla riva del Gange
e migliaia di persone osservano il rituale del bagno sacro
e per l’occasione Benares è al suo massimo splendore.
Si dice che un “darshan” semplice effettuato in quei giorni nel fiume Gange
darà la Moksha (salvezza) eterna.
E’ il periodo in cui a Benares si svolge uno dei più grandi Festival
di musica classica indiana, di danza e fiera dell’artigianato
ambientato sui Ghat di Varanasi che per l'occasione
saranno decorati con migliaia di candele.

Un viaggio ai confini del corpo nella città eterna di Benares
dove il Divino si fonde con la Materia
in un paese dove la contrapposizione tra materia e spirito
esprime con disinvoltura il passaggio tra gli opposti
per trovare ciò che unisce.


L'india più autentica si assapora in famiglia

Nelle sue tradizione e nella sua sacralità.
Un occasione straordinaria per vivere la città sacra di Benares e per immergersi nel cuore dell'India vivendo in famiglia. Ma anche un tuffo nella immensa Delhi con i suoi coloratissimi bazar e il fascino antico della Jama Masjd passando per Karol Bagh e Pahar Ganji ammirando la maestosità di Connaught Place, il cuore pulsante della magnifica capitale.



Partenza India: destinazione se stessi

Un vero viaggio nella città più sacra dell'India, la città eterna di Benares dove il Divino si fonde con la materia, visitata ogni anno da milioni di pellegrini.
Un viaggio affascinante nelle antiche tradizioni, un viaggio nella cultura, nella spiritualità e nei riti tradizionali, un viaggio in famiglia per partecipare di una esperienza unica e irripetibile, per conoscere le radici e la tradizione della vera India, un India da vivere insieme in famiglia, in un paese dove la contrapposizione tra materia e spirito esprime con disinvoltura il passaggio tra gli opposti per trovare ciò che unisce.


Benares la città eterna

Varanasi o Benares, detta la città eterna, è uno dei luoghi più antichi, affascinanti e religiosi dell'India oltre ad essere una delle destinazioni turistiche più popolari. La città di Varanasi pulsa tutto l'anno di feste luminose e colorate ma a Diwali raggiunge l'apoteosi con celebrazioni di grande entusiasmo, divertimento e gioia che coinvolgono con la loro purezza. Diwali, chiamato il Festival delle Luci, è una delle esperienze più affascinanti per vivere lo slendore di Varanasi. La città è illuminata con candele e lampade per festeggiare la vittoria del bene sul male, le case sono decorate e illuminate da candele e tutta la città luccica e brilla di luci e fuochi d'artificio. Stupende statue e figure di divinità indù decorano le strade con grande eleganza e splendore con processioni accompagnate da musica e canzoni. Il suono dei mantra si diffonde con dolcezza e sui Ghat, sulle sponde illuminate del Gange, viene eseguita la più solenne e affascinante millenaria cerimonia di Arti. Ottobre e Novembre sono i mesi migliori per visitare Varanasi in quanto il clima è amabile perchè fresco, asciutto e soleggiato. In questo periodo il clima è gradevole e privo di monsoni.
Varanasi è una città sacra indù con una storia molto antica e meglio conosciuta come la città di Shiva, il dio della creazione e della distruzione. Si crede che chi muore qui sarà liberato per sempre dal ciclo della reincarnazione e che il bagno nel fiume Gange purifichi da tutti i peccati. La cosa affascinante di questa città mistica è che i rituali avvengono apertamente lungo le sponde del fiume sugli antichissimi Ghat dove si alternano pratiche millenarie che vanno dallo yoga, alle benedizioni, alle preghiere e fino ai riti funerari della cremazione..
La parte più interessante della città sono i Ghat, i gradini che scendono lungo il fiume Gange sui quali si svolge la vita quotidiana. Imperdibile il giro in barca al mattino presto e la visita al magnifico tempio di Vishwanath costruito nel 1776.
Accanto ai numerosi altri templi che fanno di Varanasi un gioiello della vera India, non bisogna dimenticare una visita a Sarnath, a circa 40 minuti dalla città, dove il Buddha tenne il suo primo sermone, un posto amabile e tranquillo dove si può passeggiare nei giardini erbosi e tra le rovine dell'antico stupa buddista e una visita a RamNagar ricca di storia preziosa e di palazzi reali affascinanti.



Il fascino della vecchia Delhi

Dopo Benares e prima di rientrare in Italia ci sarà una breve sosta di un paio di giorni a Delhi per visitare questa meravigliosa città che conserva, nella sua parte antica, il fascino di un tempo. Karol Bagh, Paahr Ganji e Chandi Chok con la maestosa presenza della Jama Masjid fanno da sfondo alla grandiosità di Connaught Place. La visita di Delhi con i suoi immensi bazar è imperdibile. In questo periodo il clima è gradevole e privo di monsoni.



Quando si parte?

Il viaggio si terrà dal 27 Ottobre al 6 Novembre e sarà un viaggio speciale fuori dai consueti canoni turistici. Questi sono giorni di grande auspicio, per la ricorrente festa di Diwali, durante i quali si svolgono feste, rituali e puja sulla riva del Gange dove migliaia di persone si ritrovano per adempiere al rito del bagno sacro. Per l'occasione Benares è al suo massimo splendore. In questo periodo il clima è delizioso, fresco e amabile. Si alloggerà presso la famiglia di un Bramino per approfondire la conoscenza della città eterna e dei suoi mille tesori. Sarà una splendida occasione per vivere appieno la VERA india, per sentire e respirare la vita quotidiana che normalmente non appare al turista tradizionale, per lasciarsi contagiare dalla magia del Gange, per visitare i templi antichissimi e i Ghat e per partecipare alla cerimonia di Arti, imperdibile momento di pienezza che toccherà l'anima. Il centro storico della città eterna, con i suoi dedali di vicoli e gli infiniti tesori farà da sfondo al piacere di vivere in famiglia e condividere il cibo e i numerosi momenti di approfondimento della cultura di questo meraviglioso popolo. E' prevista anche la sosta di un paio di giorni a Delhi per la visita di questa affascinante città, ospiti nei locali messi a disposizione della Gandhi Foundation con cui la nostra associazione è collegata.
L'occasione di vivere Benares in famiglia è imperdibile.



Informazioni pratiche

Il viaggio sarà accompagnato per tutto il tempo dal presidente della nostra associazione, italiano con conoscenza della lingua Hindi, esperto di religioni e cultura indiana che farà da guida in ogni spostamento.
Durante la permanenza a Benares sarà possibie usufruire di tonificanti massaggi ayurvedici tradizionali e partecipare alla speciale Puja che sarà effettuata dal Pandit di famiglia.
Il costo di questo viaggio comprensivo di tutto, ovvero vitto con colazione, pranzo e cena, gita in barca a Benares, escursioni, voli internazionali, voli interni e spostamenti in città è indicativamente di 2300 euro. Non sono comprese le tasse per il rilascio del visto, circa 100 euro, l'assicurazione sanitaria facoltativa, e le spese personali come acquisti e bevande/cibo extra durante le escursioni.
Il numero di partecipanti, per ragioni tecniche di spazio e di accoglienza, è ASSOLUTAMENTE limitato a massimo 8 persone pertanto le iscrizioni saranno INDEROGABILMENTE chiuse al raggiungimento del numero previsto.



L'organizzazione del viaggio NON ha fine di lucro


Questa iniziativa è realizzata in collaborazione con l'Associazione Gayatri di Benares con lo scopo di raccogliere fondi per la realizzazione di progetti in Italia e India. Gli accompagnatori non percepiscono compensi. Pertanto tutte le auspicabili eccedenze sui costi di gestione saranno interamente devoluti a queste iniziative. In queste immagini la visita di Prabhudatt Tripathi, Tiber Spano, Shekhar Bhatt e Sanjai Raji fondatori della Associazione Kalidevi al Villaggio di Jayapur interamente riscostruito con il supporto del governo.



Per richiedere ulteriori informazioni o per partecipare è possibile telefonare presso il nostro centro ayurvedico al numero 334-9063793 oppure inviare una email a info@kalidevi.it comunicando i propri dati anagrafici (nome-cognome-data di nascita-recapito telefonico).

Per venire incontro alle esigenze di tutti i partecipanti il pagamento potrà essere effettuato ratealmente.
All'iscrizione è richiesto un acconto di 500 euro. Essendo il viaggio a numero chiuso verrà data precedenza a coloro che avranno confermato la loro adesione con il versamento dell'acconto.
Faremo di tutto perchè il nostro paese resti nel vostro cuore come lo è nel nostro.


Video del nostro recente viaggio


ATTENZIONE
Purtroppo molti provider, soprattutto quelli gratuiti, inseriscono in Spam falsi positivi, vale a dire mail assolutamente valide ma che vengono giudicate spam in base alle loro regole. Purtroppo un servizio nato con buone intenzioni, l'antispam, oggi si sta rivelando un vero disagio per moltissimi utenti. Vi consigliamo pertanto se siete iscritti alla nostra newsletter o quando ci scrivete, di controllare sempre la vostra cartella di spam. La nostra risposta potrebbe essere li. 
Gli account FASTWEB non sono gestiti a causa dei loro filtri: usate altra email.