CORSO PRATICO DI

RIFLESSOLOGIA PLANTARE


apprendimento pratico delle tecniche
per il trattamento riflesso
e per il massaggio rilassante attraverso il piede

a cura di Enrica Serra

Il benessere passa dai piedi
I piedi, centro nevralgico di raccolta delle derivazione sottili del corpo umano, riflettono le caratteristiche energetiche, fisiologiche, anatomiche, emozionali, mentali e persino spirituali. La riflessologia plantare è una tecnica mediante la quale si ristabilisce l’equilibrio energetico del corpo, servendosi di un particolare tipo di massaggio che, attraverso la stimolazione e compressione di specifici punti di riflesso sui piedi, relazionati energicamente con organi e apparati, consente di esercitare un’azione preventiva e d’intervento su eventuali squilibri dell’organismo. L’Arte di ricorrere a metodi naturali per mantenersi in buona salute viene coltivata da migliaia di anni in Oriente, e si basa sulla convinzione che tutte le parti e funzioni del corpo sono intimamente collegate in un sistema fortemente interdipendente. Ciò che colpisce una parte influenza il tutto e nessuna affezione e infermità può essere veramente alleviata se considerata separatamente. Nel grande contesto delle medicine naturali che vanno sotto la denominazione di medicina alternativa o altra medicina, una delle più attuali e conosciute è certamente la riflessologia la cui storia ha attraversato i tempi per arrivare fino a noi in una forma più scientifica e razionale.

La Riflessologia Plantare
Una delle parti più importanti del nostro corpo, e forse quella più trascurata, sono i piedi. Ma è proprio attraverso il massaggio dei piedi che si possono prevenire e curare molte patologie in tutto il corpo. La riflessologia plantare è un tipo di massaggio che viene fatto con i pollici delle mani sulla pianta dei piedi per correggere disarmonie organiche e riequilibrare l'energia e il benessere nel nostro corpo. Questo è dovuto al fatto che nei piedi sono presenti molte terminazioni nervose che, se stimolate, possono inviare al cervello degli input per farci stare meglio. Esiste una mappa dei punti riflessi, cioè i punti della pianta del piede collegati ad alcune parti del nostro corpo, su cui si possono esercitare delle specifiche pressioni per ottenere benefici effetti. Tra questi l'allentamento delle tensioni, la diminuzione dello stress e il riequilibrio dell'organismo soggetto, troppo spesso, a tanti stimoli. Volendo fare una veloce sintesi della mappa plantare, si può dire che le dita corrispondono alla testa, il calcagno è collegato al bacino e, in generale, i due piedi corrispondono alle due metà del corpo, comprensive di organi interni.

A chi è diretto il corso?
Il corso è essenzialmente pratico e sviluppato con un linguaggio semplice e completo in modo da consentire a tutti, anche a chi non ha alcuna esperienza, di avvicinarsi a questa arte del benessere per apprendere dettagliatamente la pratica e applicarla in ogni contesto. Il famoso metodo Fitzgerald arricchito della valenza Ayurvedica, consente al praticante di riconoscere i vari aspetti anatomici della riflessologia plantare e di intervenire attraverso le diverse tecniche per ridurre lo stress e aiutare la persona a ristabilire la salute favorendo il naturale processo di autoguarigione dell'organismo. E' indicato per tutti coloro che pur senza una formazione pregressa vogliono avvicinarsi alle discipline del benessere ma allo stesso modo rappresenta un importante strumento di specializzazione per quanti già operano nel settore dell’estetica o dei trattamenti
.

Programma indicativo del corso
C
ollegamento tra consapevolezza e presenza, significato del contatto fisico e passaggio di energia e importanza del respiro nella riflessologia plantare sono gli indispensabili strumenti che faranno da corollario a tutto il corso.
Dopo una breve introduzione e presentazione si procederà con il corso pratico che sarà suddiviso in 4 sessioni.

Prima Sessione
Introduzione alla riflessologia
Il piede, cenni di anatomia e fisiologia
Differenti tecniche di massaggio
Identificazione delle aree riflesse degli organi principali
Tecniche e pratica di podo-riflessologia
Apparato Urinario e Linfatico

Seconda Sessione
Identificazione delle aree riflesse degli organi principali
Tecniche e pratica di podo-riflessologia
Sistema Nervoso e Sensoriale
Apparato Respiratorio e Scheletrico

Terza Sessione
Identificazione delle aree riflesse degli organi principali
Tecniche e pratica di podo-riflessologia
Apparato Digerente
Apparato CardioVascolare e Genitale

Quarta Sessione
Identificazione delle aree riflesse degli organi principali
Tecniche e pratica di podo-riflessologia
Apparato Endocrino
Riepilogo e trattamento completo.
Informazione sull'approccio terapeutico e analisi salutistica del piede. Conclusioni e condiderazioni

Al termine del corso viene rilasciato un dettagliato manuale illustrativo del corso e l'attestato di partecipazione che certifica l'avvenuto addestramento.


Il corso di riflessologia plantare NON è un sostituto della medicina convenzionale. Le istruzioni fornite in questa sessione didattica, esposte allo scopo di diffondere la conoscenza dell'Ayurveda, non vogliono in alcun modo sostituirsi a qualunque consulenza medica.



INFORMAZIONI PRATICHE


Durata del corso pratico
circa 14 ore in un weekend (sabato e domenica) oppure settimanale con lo stesso numero di ore

Data dei prossimi corsi
---------------------------
WEEKEND
16 e 17 dicembre
dalle 8:30 alle 15:30 circa
---------------------------

SETTIMANALE
il venerdi sera (7 incontri dal 19 Gennaio 2018)
dalle 19 alle 21 circa
---------------------------

Costo di partecipazione al Corso
Il costo complessivo, quale contributo, è di 270€ da versarsi interamente entro la data di inizio e comprende dispense e materiali

Modalità di partecipazione
Per partecipare è necessario prima verificare la disponibilità di posto (si tratta di corso a numero chiuso) telefonando al  334.90.63.793 o scrivendo a info@kalidevi.it Successivamente si potrà perfezionare l'iscrizione 
compilando l'apposito modulo di registrazione scaricabile cliccando qui che potrà essere spedito via email o via fax al nr. 011-0704497 unitamente al pagamento di un acconto del 50% che si può effettuare con ricarica postePay oppure con bonifico bancario a favore di:
SATSANGA - IBAN IT19O0335901600100000134304 - BANCA PROSSIMA

Ricordatevi di controllare la casella di posta elettronica (cartelle spam/posta indesiderata comprese).

Attestato di Partecipazione
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di formazione professionale, riconosciuto su tutto il territorio nazionale secondo la legge 14 Gennaio 2013 n° 4 che disciplina le disposizioni in materia di professioni non organizzate. In seguito l’allievo potrà effettuare la registrazione nelle liste di associazioni di categorie, tramite i registri professionali privati. La professione di operatore del benessere, olistico e bioenergetico, è considerata attività legittima ai sensi della Costituzione Italiana (artt. 3, 4, 35, 41) e dal Codice Civile (artt. 2060, 2061, 2229), purché non si sconfini in campi d’azione riservati alle professioni sanitarie propriamente dette (medica, fisioterapica, infermieristica). E' però di tutta evidenza che l'abilità di un operatore olistico che voglia collaborare con centri, associazioni, enti oppure lavorare in proprio, sarà valutata non certo dal numero di attestati in suo possesso ma dalla sua concreta abilità.

Chi è l'operatore olistico
L’Operatore Olistico non è un guaritore ne un terapeuta, bensì, egli ha il compito di indurre in ciascun individuo, che si sottoponga ai suoi trattamenti, il risveglio dell’energia vitale, promuovendo una armoniosa integrazione tra mente conscia e corpo fisico, al fine di permettere alla persona di percepire e riconoscere in se stessa, gli strumenti necessari, atti a mantenere il proprio equilibrio psico-fisico o a recuperarlo, avviando, così, un processo di autoguarigione. L’Operatore Olistico non prescrive medicine o rimedi, opera sulla superficie del corpo e non entra in conflitto con la medicina ufficiale, ma collabora con quest’ultima, in vista del benessere globale della persona. Questi corsi essenzialmente pratici sono riservati a chiunque voglia approfondire la conoscenza di sè oppure apprendere le tecniche di trattamento olistico per operare in maniera autonoma.


La partecipazione a tutte le attività del Centro è subordinata al possesso di tessera associativa annuale in corso di validità. Per il rilascio della tessera è richiesto un contributo di 10 euro.



NEWSLETTER
Iscriviti per ricevere informazioni sulle nostre iniziative
Ricordati di controllare la casella di posta elettronica
(cartelle spam/posta indesiderata comprese)

PER ISCRIVERTI O CANCELLARTI DALLA NEWSLETTER CLICCA QUI